Chi è il Caregiver

Letteralmente “colui che si prende cura”.
Spesso il carico assistenziale all’interno della famiglia, è gestito da un’unica persona (caregiver famigliare)che si fa carico di supportare e mantenere l’autonomia e a cui viene chiesto di essere sempre presente anche nei piccoli gesti della vita quotidiana che comportano una sorveglianza continua sia di giorno che di notte ed il familiare resta in costante allarme. Il caregiver si trova, così,  investito da un carico di responsabilità, di stress e di ansie che fa fatica a sostenere soprattutto se lasciato solo.
Per questo il  prendersi cura, nonostante sia fatto con amore e passione, a volte, diventa stancante e non solo sul piano fisico. Vengono a mancare gli spazi privati e la possibilità di organizzare la propria vita. 
Gli operatori dell’assistenza domiciliare rappresentano i caregiver professionali, formati,  qualificati e capaci di assistere l’anziano, il disabile o il bambino, ma anche in grado di supportare il caregiver familiare, sia da un punto di vista psicologico che pratico nella gestione della quotidianità del proprio congiunto.